Cos’è un forno a microonde combinato? Informazioni generali, fasce di prezzo e caratteristiche del prodotto

Un forno a microonde combinato è sostanzialmente una tipologia di forno a microonde che, oltre alla basilare cottura con le microonde, permette anche di sfruttare la funzione grill, con cui sarà possibile cucinare tutti i cibi che hanno bisogno del calore diretto, questo per fare in modo di andare a formare sulla superficie la crosticina dorata, croccante e gustosa. Ma come è fatto un microonde? Proprio in questo articolo vi parleremo di ciò che bisogna sapere sui forni a microonde combinati. Partiamo dal dirvi che la funziona che dà origine al microonde viene diretta dal magnetron, questo è un dispositivo che trasforma l’elettricità stessa in quelle che poi sono dette microonde. In sostanza, vengono emanate delle radiazioni a bassa energia, che si possono definire molto simili alle onde radio, che si vanno a propagare tramite un’apertura che è presente nel vano cottura e, facendo in modo di rimbalzare sulle pareti del forno, esse vanno a riflettersi sul cibo che sarà al suo interno.

Cosa si deve sapere sul microonde?

Molti si domandano se la cottura del microonde non fa bene al nostro organismo, proprio in questo paragrafo parleremo adesso di tutti gli studi che sono stati effettuati sull’argomento, così come quelli che sono stati fatti dalla stessa Organizzazione Mondiale per la Salute. In sostanza, dagli studi si evince che tutte le differenze tra i sistemi di cottura classici, rispetto al microonde, non cucinano in modo tanto differente in fatto di qualità e quantità. Ma, per ciò concerne dei possibili danni che potrebbero essere provocati dalle varie radiazioni a microonde, come anche la diceria che sia nocivo, è stato smentito sempre da studi ufficiali. Questo perché emettono un livello di radiazioni veramente basso, più basso di quelle dei telefoni.

Tipologie di microonde presenti sul mercato

A oggi esistono tanti diversi di forno a microonde, infatti si può dire che è diventato un aiuto prezioso nella stessa riuscita del risparmio in fatto di tempo. Basta che si vada a posizionare su di una superficie, lo attaccheremo alla corrente ed ecco che sarà pronto per essere utilizzato senza alcun problema. Se, invece, non dovessimo avere abbastanza spazio, si può optare per utilizzare un forno a microonde ad incasso.  Vediamo quali possono essere tutte le tipologie esistenti:

  • forni a microonde compatti
  • forni a microonde di medie dimensioni
  • forni a microonde di grandi dimensioni

Forno a microonde combinato: i vantaggi

Se volessimo poter combinare ogni tipo diverso di cottura, sicuramente tale forno a microonde è quello che offre più vantaggi sotto tanti punti di vista. Prima di tutto, va detto che per cucinare in modo che si abbiano dei piatti gustosi e succolenti, ma anche croccanti, si deve necessariamente possedere un forno a microonde combinato. Va detto che, la funzione del microonde tradizionale, si basa sul non far avere una doratura e la classica crosticina saporita dei cibi, ma, come anticipato, grazie alla funzione grill tutto questo sarà possibile. Il processo viene causato grazie agli zuccheri e alle proteine che andando a interagire tra loro danno seguito alla crosticina che tutti amiamo.

Forno microonde combinato ventilato

In questo paragrafo, vi faremo imparare a conoscere una delle funzioni più speciali del forno a microonde combinato, cioè la sua cottura ventilata. Ma in che cosa consiste? Bene, partiamo con il dire che sicuramente nel forno viene collocata una ventola che va a creare un flusso d’aria. Tale flusso d’aria, una volta che andrà a raggiungere tutti gli angoli del forno, farà realizzare una cottura uniforme e veloce. Grazie a tale funzione avremo una disidratazione dell’esterno, che permetterà la formazione della tipica crosticina, che va a mantenere l’interno del tutto succoso. I cibi che si presteranno a tale cottura sono perlopiù:

  • arrosti,
  • pesce,
  • patate,
  • pasta al forno,
  • lasagne e pasticci.

Forno microonde combinato incasso

Se, invece avete delle necessarie e particolari ambizioni estetiche o anche di spazio, è possibile andare a comprare un forno a microonde ad incasso combinato. Però, prima di poter fare l’acquisto, si deve verificare che questo forno possa essere adatto per essere incassato. In questo modo non occuperemo nessuna superficie.

Prezzi dei forni a microonde combinati

I prezzi per fare l’acquisto di un forno a microonde combinato, dunque, sono chiaramente molto più alti rispetto al classico forno a microonde. Quindi, se abbiamo intenzione di utilizzarlo spesso, è consigliabile fare l’acquisto di un modello che possa presentare tutte le funzioni che possono esserci utili. Principalmente si dovrà scegliere un modello che possa essere conforme alle nostre esigenze.

Kenwood

Il forno a microonde combinato Kenwood è davvero smart. Infatti, esso offre infatti ben 15 modalità di cottura pre impostate, che grazie a queste potremo cucinare i nostri piatti preferiti in modo semplice e veloce, semplicemente con un solo click. Con tale forno è possibile che si vada a creare davvero ogni tipologia di ricetta. Tra le varie funzioni di cui è caratterizzato questo modello, si ha quella particolarissima della fermentazione, ideale anche per la lievitazione degli impasti. Tra le altre impostazioni, esiste anche la funzione deodorizzazione che permette di eliminare in modo rapido e totale i cattivi odori all’interno del forno. Con una potenza di 900 W, funzione grill da 1500 W. Si possono scegliere i programmi direttamente dal display digitale. La capacità è di 28 litri. La sua altra particolarità riguarda l’interno di questo forno, perché viene realizzato in ceramica. La ceramica è antibatterica.

Samsung

Samsung presenta un forno microonde combinato Samsung che dispone di un triple Distribution System. Ovvero si parla di un sistema con delle onde elettromagnetiche, a differenza di quello che invece succede con tutti gli altri modelli di forni combinati che oggi sono disponibili in commercio, perché vengono erogate da tre diverse fessure, così che diventi possibile ottenere sicuramente quella che è una migliore distribuzione del calore. Con questo  forno microonde combinato potremo trovare già 20 ricette preimpostate tradizionali. Il microonde combinato Samsung presenta una potenza di 800 W e ha la funzione grill da 1100 W. Il vano è in smalto ceramico e ha una  capacità del forno di 23 litri.

Severin

Severin offre un forno a microonde combinato con funzione ventilata e il grill, che potranno essere utilizzati in combinazione tra loro, ma anche in modo singolo, questo a seconda delle nostre esigenze e della tipologia di ricetta che vogliamo realizzare. Vengono già messi 10 programmi preimpostati selezionabili tramite un solo semplice click:

  • pizza,
  • patate,
  • carne,
  • pesce,
  • ortaggi,
  • verdure,
  • bevande,
  • pasta,
  • popcorn,
  • dolci e torte,
  • pollo arrosto.

Non appena avremo deciso quale programma utilizzare, tramite l’apposita manopola, non dovremo far altro che attendere che il forno suoni. Inoltre, la temperatura che il forno può raggiungere va dai 100 ai 190°C, per permettere di realizzare tante tipologie di ricette. Questo forno ha una potenza di 800 W, che può arrivare a 1200 W con la funzione ventilato e grill. La capacità interna, invece, è di ben 23 litri ed è presente il piatto girevole con un diametro di 27 cm.

LG

Infine, proponiamo LG che offre un forno a microonde combinato, anche questo in possesso della tecnologia Smart Inverter di LG che ci offre la possibilità di poter ottimizzare al meglio la potenza del forno, così che possiamo avere una cottura uniforme, un riscaldamento e uno scongelamento del tutto rapidi ma con un notevole risparmio energetico. Tale tecnologia Smart Inverter permette di andare a ottenere queste particolarità perchè va a distribuire le onde in modo uniforme all’interno dello stesso forno e in modo costante, potendo così garantire l’eliminazione alla radice del fatto di rischiare di bruciare il cibo. Così si raggiunge anche ogni zona dell’alimento, non solo quindi all’esterno, ma anche per quanto riguarda l’interno. La tipologia di cottura che ci offre questo forno consente di poter sciogliere il 72% dei grassi che sono presenti negli alimenti. Le funzioni del forno a microonde combinato LG si possono anche usare in maniera singola o combinandole tra di loro. Tutto questo facendo uso di  5 diversi livelli di potenza. Il forno a microonde, infatti, presenta una potenza di:

  • 1350 W,
  • il grill di 950 W,
  • il forno ventilato di 1900 W,
  • il microonde con grill di 1450 W,
  • il microonde con funzione ventilata 1900 W.

Va ricordato, inoltre, che è anche presente un rivestimento interno del tutto antibatterico. Basti pensare che è possibile eliminare il 99,9% dei batteri nocivi. Ma, oltre a questo, anche l’interno del forno risulta davvero molto semplice da pulire. Infine, la nota positiva sono anche le dimensioni. La centralina elettrica di tale forno è davvero molto piccola, un elettrodomestico compatto anche se ha una elevata capacità interna, che poi così potrà essere posizionato ovunque in cucina senza difficoltà.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli, mi piace tutto ciò che ruota attorno alla tecnologia, alle moto e alla musica. Sono felice di poter scrivere articoli su questi temi.

Back to top
menu
Forni Microonde combinati